Intervento Addominoplastica Chirurgia Plastica

Network

Seguici anche su:

 

seguici su twitter seguici su Facebook seguici su BlogSpot seguici su Youtube Feed Rss

Focus

 

Novembre 2018

E' online la nuova versione del portale  Chirurgiestetiche.it piena di novità contenuti iniziative e collegamenti con il web 2.0. Seguiteci sempre in tante qui ed anche sulla Pagina  Facebook!

foto foto foto

Intervento Addominoplastica Chirurgia Plastica

La vostra forma fisica sarebbe perfetta se non ci fosse quell'antipaticissimo accumulo di grasso sull'addome? Avete sempre sognato una pancia piatta e tonica, che vi permetta di indossare capi più succinti, e di superare la prova costume a pieni voti? Da pochi anni a questa parte i vostri sogni possono diventare realtà.

L'addominoplastica e uno dei cinque interventi più richiesti al mondo soprattutto da anziani e donne che hanno avuto una o più gravidanze, solo nel 2005 in USA sono state contate 130'000 operazioni, e il numero va via via crescendo.
Per avere una silhouette perfetta, spesso, l'addominoplastica è abbinata ad un intervento di liposuzione.
I costi sono relativamente contenuti (dai 6'000 ai 12'000 euro), i risultati ottimali ed i rischi bassissimi, inoltre non esistono limiti di età per sottoporsi all'intervento.

Ma cos'è che ha decretato il successo dell'addominoplastica?

Il successo dell'addominoplastica è dato dalla durata dell'intervento, 1 ora per l'operazione parziale, e 3 ore per quella totale!!! Ed i tempi di riabilitazione brevissimi, in sole tre settimane si potrenno riprendere progressivamente tutte le attività compresa quella sportiva.

E le controindicazioni?

Esistono, ma sono pochissime!!! Ai pazienti in sovrappeso è consigliato sottoporsi preventivamente ad una dieta, onde evitare eccessi di pelle che poi dovrebbero essere tolti successivamente all'intervento, ed è sconsigliato alle donne che progettano gravidanze poiché la pressione endoaddominale porterebbe al distacco dei muscoli che sono stati riparati durante l'intervento, annullandone il risultato. Oltretutto il paziente dovrà accettare la cicatrice (che percorre la parte bassa dell'addome) come parte del risultato.
Ovviamente non c'è da preoccuparsi molto! Poichè la cicatrice potrà essere facilmente nascosta dalla biancheria, e può variare da paziente a paziente, dato che ci sono persone con tessuti “geneticamente” meno predisposti alla formazione di cicatrici.

L'operazione potrà quindi sostituire la terribile e faticosissima attività fisica?

La risposta è no poiché per far si che i risultati ottenuti con l'intervento durino nel tempo, sarebbe opportuno seguire un regime alimentare corretto e oltretutto fare tanto sport!!!

Condividi |

 

Chirurghi in Evidenza

dott.
Giannotti Giordano

 

Qualifica:
Medicina e Chirurgia
Specialita':
Chirurgia Plastica ed Estetica
Luogo di Lavoro:
Livorno, Pisa, Viareggio, Lucca, La Spezia

Prof.ssa
Faga Angela

 

Qualifica:
Direttrice dipartimento Chirurgia Plastica Ricostruttiva Estetica
Specialita':
Chirurgia Plastica e Ricostruttiva
Luogo di Lavoro:
Roma

La Mappa dei Chirurghi

Costo Interventi

Finanziamenti

© 2011 www.chirurgiestetiche.it - all rights reserved | Web Marketing | affiliazioni