Chirurgia estetica e psicologia

Network

Seguici anche su:

 

seguici su twitter seguici su Facebook seguici su BlogSpot seguici su Youtube Feed Rss

Focus

 

Ottobre 2020

E' online la nuova versione del portale  Chirurgiestetiche.it piena di novità contenuti iniziative e collegamenti con il web 2.0. Seguiteci sempre in tante qui ed anche sulla Pagina  Facebook!

foto foto foto

Chirurgia estetica e psicologia

Uno degli scopi di Chirurgi estetiche.it è quello di offrire alcuni spunti di riflessione che consentano di pensare o ripensare alla scelta di un intervento estetico così da renderla adeguata alle proprie esigenze.
Secondo il nostro punto di vista la soddisfazione dei risultati raggiunti, dipende molto dalla capacità di ciascuno di prefigurarsi realmente l’intervento stesso. Questo vuol dire sicuramente informarsi e documentarsi su tutti gli aspetti tecnici legati all’intervento, ma vuol dire anche valutare e analizzare le proprie motivazioni all’intervento auspicato.

Può accadere di rimanere delusi o insoddisfatti dei risultati estetici raggiunti, anche a fronte di un intervento perfettamente riuscito, oppure si può ritenere di avere necessità di ulteriori “ritocchi” chirurgici in una spirale crescente che può mutarsi in una reale dipendenza. Per questi motivi in alcuni casi l’intervento chirurgico anziché promuovere e veicolare il benessere soggettivo, può avallare conflitti interiori e alimentare insicurezza e vulnerabilità.

Viceversa in altri casi l’intervento è pienamente soddisfacente e la persona può beneficiare anche dei vantaggi secondari che vengono da un’accresciuta autostima. Queste differenze importanti sono legate a un processo psicologico più o meno consapevole, che prende possibile la percezioni di un disagio e sfocia nella soggettiva rappresentazione della sua soluzione. Stiamo parlando della dinamica motivazionale che spinge alla richiesta di un intervento chirurgico.

Per poter valutare la propria motivazione all’intervento è utile provare a rispondere alle seguenti domande: come è nata l’idea dell’intervento? Quali informazioni si hanno e come ci si è documentati sull’intervento? Perché lo si vuol affrontare in questo particolare momento della propria vita? Quali aspettative e quali fantasie si hanno rispetto ai risultati? Quali cambiamenti ci si attende nella propria vita a seguito dell’intervento? Quali sentimenti animano la scelta?

Diceva Oscar Wilde “solo i più superficiali non tengono conto delle apparenze”…

Condividi |

 

Chirurghi in Evidenza

dott.
Leanza Luciano

 

Qualifica:
Dir. Medico Ospedaliero
Specialita':
Chirurgia Plastica
Luogo di Lavoro:
Maglie, Bari, Brindisi, Taranto

dott.
Caboni Alessandro Maria

 

Qualifica:
Medicina e Chirurgia
Specialita':
Chirurgia maxillo-facciale ed equipollenza in Chir
Luogo di Lavoro:
Milano, Firenze, Genova, Como, Varese

La Mappa dei Chirurghi

Costo Interventi

Finanziamenti

© 2011 www.chirurgiestetiche.it - all rights reserved | Web Marketing | affiliazioni